IIS 7.0 sarà disponibile in 3 versioni

di , in Windows Server,

Rese note le differenti versioni in cui sarà distribuita la prossima release di IIS.

Microsoft ha reso noto nella notte le tre differenti versioni in cui sarà distribuito Internet Information Services 7.0, il tanto atteso successore di IIS 6.0, che aggiungerà alla sicurezza di quest'ultimo anche una forte estendibilità ed un orientamento totale al mondo managed.

Come tradizione, sarà disponibile con Windows Server Longhorn senza limitazioni sul numero di connessioni e su Windows Vista, con limitazioni che variano da versione a versione.

Nel caso della Starter e della Home, proprio come con XP Home, non sarà distribuito il core, ma solo alcuni servizi utili a Windows Communication Foundation, rendendo di fatto impossibile utilizzare queste versioni per lo sviluppo web. Il ragionamento che si fa è che un utente tipico che vuole sviluppare deve possedere una di quelle successive.

Nel caso specifico, con la versione Home Premium si avrà la limitazione di 3 connessioni contemporanee, mentre con le versioni Business, Enterprise ed Ultimate il limite sarà portato al classico 10.

In tutti i casi, non esiste più il limite di un solo sito web, potendone creare, con l'aiuto di un DNS o di un file di host, infiniti.

Il debutto di IIS 7.0 è previsto a gennaio con il rilascio di Windows Vista, nelle cui CTP si trovano già delle preview, e successivmante anche con Longhorn Server. Per una rapida overview, si può dare un'occhiata a questo webcast.

La lista completa delle funzionalità per versione si trova a questa pagina.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

IIS 7.0 sarà disponibile in 3 versioni
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti