Ricerca: dev

WinFX, il framework basato su .NET per lo sviluppo delle future applicazioni, è composto da una tecnologia nuova destinata alla creazione di flussi che prende il nome di Windows Workflow Foundation.Scopriamo con questo articolo come questa libreria può rivoluzionare il modo di ...

La nuova versione di ASP.NET Core 2.1 è oramai in dirittura d'arrivo e, nonostante non sia una major release, si tratta comunque di una milestone che porta un gran numero di novità. Pertanto abbiamo preparato una serie di 2 articoli in cui Moreno Gentili illustra tutto ciò che ...

Quello dei container è un mondo che promette di rivoluzionare in maniera sostanziale il nostro modo di scrivere e rilasciare software, e rappresenta sicuramente un'evoluzione paragonabile all'introduzione delle Virtual Machine. In questo articolo Marco De Sanctis ci spiega perché...

Tratto dal capitolo 29 del libro "ASP.NET 3.5 per tutti" di recente pubblicazione, scritto e curato dallo staff di ASPItalia.com, questo articolo affronta e descrive due delle novità più interessanti della Service Pack 1 di ASP.NET 3.5: i Dynamic Data Control e i meccanismi di ...

L'articolo a cura di Stefano Mostarda, tratto dal capitolo 18 del libro "ASP.NET 3.5 per tutti", affronta una ad una tutte le possibilità che lo sviluppatore ha a sua disposizione per gestire in modo opportuno lo stato di un'applicazione web e mette a confronto i diversi approcci...

Il database mirroring è una tra le più importanti novità di SQL Server 2005 in grado di fornire una soluzione a basso costo per il raggiungimento di elevati livelli di continuità del servizio. Nella versione RTM il supporto è garantito solo nell'ambito del Technical Adoption ...

Dopo 2 anni dal rilascio di ASP.NET 2.0, ecco una nuova versione di ASP.NET all'orizzonte. Promette integrazione totale con IIS 7.0 e Windows Server 2008, nuove funzionalità per AJAX e Silverlight e, sopratutto, porta in dote il .NET Framework 3.5, con un occhio di riguardo a ...

A cosa servono e cosa sono i delegate? Permettono di chiamare funzioni referenziate in run-time nel nostro codice. E di sfruttare al massimo alcune delle caratteristiche del .NET Framework, migliorando le performance durante alcune operazioni particolari. Andrea Zani ti introduce...