Ricerca: Mac

Virtual Server 2005 nella versione R2 è la soluzione proposta da Microsoft per la creazione di macchine virtuali. La uso da qualche tempo ormai, ed ha sostituito definitivamente Virtual PC 2007 che usavo prima che provassi questo nuovo prodotto. Innanzitutto, una comodità non ...

Pochi giorni fa ho dovuto rifarmi una macchina su cui girava OpenSuse (la distribuzione che preferisco), ed ho deciso di installare la nuova versione di Ubuntu 8.04 per curiosità visto che l'ultima versione provata di Ubuntu era la 7.04 e volevo provare con mano l'evoluzione ...

Negli ultimi 2-3 giorni mi sono "divertito" (per modo di dire) ad aggiornare il mio MacBook Pro a Windows 8, vi racconto com'è andata. La configurazione di partenza era una partizione Boot Camp con Windows 7 Ultimate e Boot Camp 3.3. Nel mio sistema casalingo, effettuo backup ...

Premessa: quanto qui esposto si basa su mie esperienze dirette e, spesso, di miei personali punti di vista, dunque non sparate sul pianista. Dopo la doverosa premessa, visti i temi trattati, questo post e dedicato alla chiusura della trilogia dedicato ai message broker, iniziato ...

La realtà non è solo Windows. Lo viluppo di un software che sia casereccio o abbia grande aspettative può scontrarsi anche con questa necessità: poter girare anche su altri sistemi operativi. Java in primis, ma anche da qualche tempo il Framework .NET che, grazie a Mono, può ...

A me sembra passata un'eternità. Intorno al 2004 si poteva utilizzare codice scritto per il Framework.Net su Linux con Mono . Da appassionato da moltissimi anni anche del mondo linux, la cosa mi era sembrata fin da subito interessante (alcuni punti li avevo trattati anche su ...

Stavo scrivendo qualche nota aggiuntiva su Docker Swarm quando mi sono deciso di scrivere un post in più piuttosto che incasinare con troppa roba uno solo ? già non sono capace di scrivere, se metto poi troppa roba non si capisce veramente nulla? In un

Questo lo voglio condividere. Qualche tempo fa si discuteva sul semplice paradigma informatico divide et impera e il suo approccio reale. Di base non si basa su niente di difficile: avendo un compito X per risolverlo lo si suddivide in compiti più piccoli, e questi in più ...