Ricerca per argomento: ASP.NET

Inserire nel proprio sito un motore di ricerca che permetta di effettuare ricerche sia internamente che sul resto del web può essere un optional di indubbio valore per i nostri utenti.Google fa al caso nostro perché ha messo a disposizione un web service che ci permette di fare ...

Con ASP.NET è possibile accedere ad alcune proprietà del processo che fa girare ASP.NET, per controllare da remoto lo stato del servizio stesso, la memoria massima allocata ed eventuali shotdown a casua di memory leak (consumo eccessivo di memoria).L'esempio di oggi mostra gli ...

Benchè ADO.NET offra un supporto nativo per i dati disconnessi, attraverso oggetti e controls come DataAdpter, Dataset e Datagrid, è sempre e comunque possibile accedere ai dati nella maniera "classic ASP", ovvero tramite qualcosa che si avvicina per caratteristiche all'oggetto ...

Uno dei problemi maggiori che si incontra quando si inizia a convertire un'applicazione web da ASP ad ASP.NET è come gestire le Session.ASP e ASP.NET infatti le gestiscono ad un livello differente, ovvero le Session di ASP non sono visibili da ASP.NET e viceversa.Un modo per ...

MySQL utilizza i tipi Char e Varchar per memorizzare stringhe alfanumeriche con un numero di caratteri non superiori a 255.Per poter memorizzare stringhe di caratteri superiori a questo limite bisogna utilizzare i tipi BLOB o TEXT, che hanno una lunghezza fissa e definita (...

Il DataList control è forse uno dei controlli più flessibili per quanto riguarda il tipo di output che supporta.Nella sua versione base infatti separa ogni singolo item aggiungendo un , mentre è possibile definire anche un layout a tabella e specificare in modo automatico su ...

Un problema che si pone effettuando il binding ad un controllo (per esempio un datagrid o una combo) di una fonte dati creata a partire dai dati contenuti in un database, è quello di incontrare dei campi posti a NULL. Può infatti capitare che per alcuni dei campi utilizzati (...

ASP.NET, e più in generale il .NET framework, implementano in maniera nativa delle particolari classi che, praticamente, permettono di fare già tutto senza bisogno di classi di terze parti.Il caso più emblematico è probabilmente quello della creazione al volo, in maniera nativa, ...