Attivare l'output caching su ASP.NET Web API

di , in ASP.NET Web API,

L'output caching è una feature di ASP.NET fin dalla primissima versione, che consente di migliorare in maniera notevole la scalabilità delle nostre applicazioni: consiste infatti nell'effettuare il caching dell'intera risposta così da riutilizzarla in successive richieste senza che queste debbano essere processate dal server.

Abbiamo già visto in un vecchio script (http://www.aspitalia.com/script/993/Migliorare-Performance-Applicazione-ASP.NET-MVC-Sfruttando-Cache.aspx) come applicarla ad ASP.NET MVC. Purtroppo ASP.NET Web API non possiede nativamente questa funzionalità, quindi dovremo utilizzare una libreria esterna.

Il package NuGet che sembra essere più famoso porta il nome di "ASP.NET Web API CacheOutput", è un progetto open source (https://github.com/filipw/AspNetWebApi-OutputCache) e possiamo installarlo con il seguente comando:

Install-Package Strathweb.CacheOutput.WebApi2

A questo punto possiamo marcare una Action (o un intero controller) con l'attributo CacheOutput:

[CacheOutput(ClientTimeSpan = 600, ServerTimeSpan = 600)]
public string Get()
{

    return DateTime.Now.ToLongTimeString();
}

In base al codice dell'esempio precedente, l'output verrà mantenuto in cache sul server per 10 minuti, e la risposta conterrà l'header Cache-Control così che la risposta venga memorizzata anche lato client. Ovviamente è lecito aggiungere questo attributo solo sulle action di tipo GET, visto che PUT, POST, DELETE e PATCH non supportano cache.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Attivare l'output caching su ASP.NET Web API (#1225) 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi