Ricerca: web

In questa mini serie Andrea Zani introduce ISA Server 2004, la soluzione di firewalling ideale per reti basate su Windows Server 2003.Si parte dalle problematiche di configurazione di una piccola rete locale, per arrivare all'installazione e prima configurazione di ISA Server...

Nel primo e secondo articolo di questa serie, abbiamo visto come sviluppare feature di design-time visuali quali Property Editor, Component Editor e visualizzazione a Design-Time. Non ci resta che chiudere in bellezza analizzando i passi necessari per dotare il nostro custom ...

Chiunque abbia cominciato ad utilizzare ASP.NET avrà senz'altro provato controlli come Repeater, DataList o DataGrid. Sono controlli molto potenti e utili perché ci rendono molto produttivi e si basano su due funzionalità delle class library di ASP.NET: templates e ViewState. ...

XSL, acronimo di eXtensible Stylesheet Language, ci permette in maniera facile la conversione di una fonte di dati XML in un altro qualsiasi formato. Con l'aggiunta di qualche riga di codice è possibile eseguire managed code, in C# o VB.NET, nel momento della trasformazione. ...

Le novità che ci aspettano con ASP.NET 2.0 sono tante. Ne abbiamo già parlato in occasione delle prime build, con questo articolo diamo un rapido sguardo alle novità introdotte con questa beta 2, che saranno poi quelle che ci ritroveremo con la versione finale, in uscita entro la...

ADO.NET è il cuore dell'accesso ai dati per il .NET Framework e quindi per ASP.NET. Diamo uno sguardo alle caratteristiche principali, con un occhio di riguardo alle strutture più utilizzate: DataGrid e DataReader....

ASP.NET 2.0 affronta problematiche quali struttura delle pagine, modularità ed estetica in un'ottica diversa rispetto al passato, fornendo nuove soluzioni concrete orientate a migliorare il look&feel delle applicazioni e a garantire una alta produttività in fase di sviluppo. In ...

Con la nuova versione del Framework i controlli DataBound di ASP.NET vengono affiancati da una nuova categoria di controlli per l'accesso ai dati, i DataSource. In questo articolo Cristian Civera illustra le principali caratteristiche di questi controlli e propone un esempio di ...

Il modello dei provider è ampiamente utilizzato nella nuova versione del Framework. Il vantaggio nell'uso dei provider è la flessibilità ed estendibilità che è garantita dalla possibilità di iniettare le dipendenze tra i tipi a runtime, definendo nella configurazione quale ...

Una delle novità più innovative ed interessanti della versione 2.0 del .NET Framework è senz'altro il modello basato su Provider, che si rivela un'idea architetturale estremamente efficace in termini di flessibilità ed estendibilità, permettendo la creazione di layer applicativi ...