Autore: Cristian Civera

Anche se non avete mai sentito parlare di questi due termini, databinding e templating rappresentano alcuni tra i pilastri di ASP.NET.In questo articolo, primo di una serie, diamo uno sguardo a come funzionano dall'interno questi meccanismi, per poter costruire custom controls in...

Durante lo sviluppo di applicazioni web ho avuto qualche volta la necessità di debuggare in Visual Studio.NET intercettando anche le eccezioni gestite poiché questa tecnica permette di intercettare eccezioni anche di altri threads. Per eccezioni gestite si intendono quelle ...

Chi conosce ASP.NET avrà senz'altro apprezzato l'insieme di quei controlli, detti validator, in grado di verificare l'idoneità del contentuo dei campi.Nell'articolohttp://www.aspitalia.com/articoli/aspplus/groupvalidators.aspxabbiamo visto come potenziarli riunendoli in gruppi. ...

C'è sempre da imparare e oggi ho finalmente approfondito (per risolvere un problema) come vengono gestiti gli ID dei controlli e come vengono cercati. Elemento principale è l'interfaccia INamingContainer. Un controllo se implementa questa interfaccia diventa contenitore di tutti ...

ASP.NET ha introdotto un nuovo meccanismo di caricamento dei dati più facile e rapido, simile a quello che si utilizza nelle applicazioni Winforms sviluppate con il vecchio VB6. In particolare controlli come DropDownList, RadioButtonList, CheckBoxList ereditano tutti da ...

La caratteristica principale di ASP.NET è quella di disporre di un motore di parsing in grado di convertire codice o porzioni di codice HTML/XML in controlli dalle funzionalità più banali, come il LiteralControl che semplicemente scrive del codice HTML, oppure più avanzati, come ...

L'ultima trovata maturata con Daniele è quella di realizzare un convertitore XHTML verso XAML. Questo perché potrebbe essere utile una fase di transizione nella quale le pagine si comportano come HTML ma sono renderizzate con XAML. I dubbi sono tanti: velocità di rendering, ...

Libreria che permette di sfruttare nella versione ASP.NET 1.x il meccanismo di client callback presente nella futura versione. Contiene le seguenti classi: ClientPage: classe dalla quale ogni pagina deve ereditare per poter fornire i meccanismi di callback. Estensione dei normali...

Per proseguire la settimana dedicata a SQLXML in questo script mostreremo come creare un feed RSS direttamente da SQL Server. Come nello script #608, la pagina ASP.NET ha solo la funzione di interrogare il database e scrivere in output l'XML:Response.Clear();Response.ContentType...