Gestire facilmente con ASP.NET 4.0 gli stili CSS di una GridView ordinata

di , in ASP.NET 4.0,

Di solito, quando una tabella realizzata tramite il controllo GridView consente anche l'ordinamento dei dati, vogliamo anche fornire un feedback visuale all'utente della colonna in base al quale tale ordinamento avviene

Uno dei modi per raggiungere questo risultato, ad esempio, è quello di intercettare l'evento RowDataBound e utilizzarlo per impostare una particolare classe CSS all'intestazione della colonna, in modo che, ad esempio, esso mostri un'icona contenente una freccia orientata nella direzione dell'ordinamento stesso.

La nuova versione della GridView presente in ASP.NET 4.0 rende tutto molto più semplice grazie ad alcune proprietà dal nome estremamente eloquente:

  • SortedAscendingHeaderStyle-CssClass e SortedDescendingHeaderStyle-CssClass consentono di preimpostare le classi di CSS da utilizzare sull'intestazione della colonna ordinata, rispettivamente a seconda che esso avvenga in maniera ascendente o discendente;
  • SortedAscendingCellStyle-CssClass e SortedDescendingCellStyle-CssClass svolgono la medesima funzione, ma relativamente alle celle appartenenti alla colonna stessa.
    • Si tratta di una funzionalità estremamente comoda e concisa. Basta infatti scrivere del markup simile al seguente

      <asp:GridView runat="server" AllowSorting="true" AllowPaging="true" 
        id="theGrid" DataSourceID="dataSource"
        SortedAscendingHeaderStyle-CssClass="h_ascending"
        SortedDescendingHeaderStyle-CssClass="h_descending"
        SortedAscendingCellStyle-CssClass="c_sorted"
        SortedDescendingCellStyle-CssClass="c_sorted" />

      affinché si ottenga un risultato simile a quello indicato in figura.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Gestire facilmente con ASP.NET 4.0 gli stili CSS di una GridView ordinata (#1031) 1010 5
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi