Ricerca per argomento: ASP.NET 2.0

Marco De Sanctis
,

Il controllo AdRotator risulta utile tutte le volte in cui vogliamo visualizzare una serie banner pubblicitari in pagina, ma ha il problema di aggiornare il proprio contenuto solo in risposta ad un postback; ciò lo rende di fatto poco utilizzabile in scenari basati su AJAX o su ...

Daniele Bochicchio
,

Durante lo sviluppo di applicazioni AJAX based, non è inusuale che si voglia tenere su un dominio specifico, esternamente al resto del sito, tutta la parte di API da invocare attraverso Javascript. Una soluzione di questo tipo, però, non è immediata da attuare come ci si ...

Marco De Sanctis
,

Nello script #999 abbiamo visto come sia semplice, tramite jQuery UI, visualizzare una finestra di dialogo. Con una minima modifica al codice, essa può essere configurata per mostrare un paio di pulsanti, Ok e Annulla, in modo da fungere da dialog di conferma: $(function...

Marco De Sanctis
,

Capita spesso di gestire situazioni in cui click multipli su un button in pagina possono produrre effetti difficilmenti prevedibili. Il PageRequestManager, ossia il componente Javascript che si occupa della gestione dei postback asincroni, dà precedenza all'ultima richiesta ...

Marco De Sanctis
,

Il punto di forza di jQuery è quello di rendere estremamente semplice e veloce l'implementazione via Javascript di funzionalità tipiche di una pagina web. Una di queste è sicuramente quella di scambiare, tramite due pulsanti, gli elementi tra due liste.[img]L'HTML è costituito da...

Andrea Zani
,

Oltre alle classi esterne come SharpZipLib, dalla versione 2.0 del .NET Framework è disponibile una classe apposita per la compressione degli stream.Vediamo un esempio semplice per comprimere un file:string SourceFile = "C:\\file.txt";string DestinationFile = "C:\\file.gzip";...