Precompilare le applicazioni ASP.NET senza aspettare Whidbey

di , in Primo Piano,

Aggiungere un tocco di Whidbey alle applicazioni web attuali è possibile, sfruttando questo comodo tool.

Spesso noi programmatori sviluppiamo applicazioni web ASP.NET di decine di pagine ed in fase di consegna al committente, desideriamo non mostrare il codice inline usato nella pagina.

Esistono tools che permettono di modificare gli assembly .NET al fine di non rendere possibile la loro decompilazione detti Obfuscator. Questi però non sono grado di offuscare la pagina ASP.NET non trattandosi di codice MSIL.
Il PreCompiler invece permette di generare gli assembly di ogni pagina ASP.NET.

Il precompiler in azione

Questa funzionalità sarà introdotta nella futura versione di ASP.NET, nome in codice "Whidbey", ma è assente nelle attuali versioni 1.0/1.1.
Ogni pagina ASP.NET quando viene richiesta da un utente la prima volta subisce una parserizzazione che trasforma ogni controllo o porzione di codice html in istanze di controlli in una classe Page.
Il PreCompiler effettua questa parserizzazione, precompilando la sorgente e ordinando i files in assembly, uno per ogni pagina, in una cartella di destinazione.

Altra immagine del precompiler

Non dovremo far altro che effettuare il deployment di questi assembly, del web.config che ha creato e del file mapping.config per l'associazione pagina ASP.NET/dll. A queste dll potremo poi applicare le varie tecniche di obfuscation già disponibili.

Il Precompiler è gratuito e si può scaricare da questa pagina.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Precompilare le applicazioni ASP.NET senza aspettare Whidbey
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti