Windows 7: RC il 30 aprile e Windows XP Mode

di , in Windows Client,

Pochi giorni per il debutto ufficiale della RC di Windows 7.

Windows 7 sarà distribuito a partire dal 30 aprile nella versione RC (Release Candidate) per gli abbonati MSDN/Technet, mentre dal 5 maggio sarà disponibile via web, come fatto con la beta, avvalorando l'ipotesi di una RTM per il 24 agosto, considerando che la RC è l'ultima build prima del rilascio finale.

Non ci sono novità sostanziali in questa release rispetto a quanto è apparso nelle ultime build diffusesi in queste ultime settimane, nè dal punto di vista delle funzionalità nè tanto meno dal punto di vista della User Interface, se non una ovvia rifinitura e stabilizzazione del sistema.

Intanto, Microsoft ha annunciato che le versioni di punta, la Professional ed Enteprise, rivolte al mercato Enterprise, e la Ultimate, per il mercato consumer, saranno dotate di una nuova tecnologia denominata Windows XP Mode. Attraverso questo nuovo sistema Windows 7 sarà in grado di lanciare applicazioni virtualizzate, in maniera nativa, all'interno di una versione di Windows XP Service Pack 3, garantendo una compatibilità assoluta. La particolarità di questa nuova opzione è nel fatto che le applicazioni saranno eseguite direttamente all'interno del desktop di Windows 7.
Windows XP Mode è basato su Virtual PC 7 e richiede il supporto hardware per la virtualizzazione, mentre la licenza di Windows XP è già inclusa all'interno di quella di Windows 7.

Questa mossa è epocale, oltre che importante, perchè consente di proseguire, anche a partire dal prossimo Windows 8, per cui i lavori sono in procinto di incominciare, su una strada che tenga meno vincoli di compatibilità nella code base del sistema operativo, demandandoli ad un sottosistema di virtualizzazione.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Windows 7: RC il 30 aprile e Windows XP Mode
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti