Gestire la versione di debug o di release degli script tramite lo ScriptManager di ASP.NET

di , in ASP.NET 4.0, ASP.NET 3.5, AJAX,

Tipicamente, per limitare la larghezza di banda necessaria per il download di una pagina web, si sceglie di minimizzare la dimensione degli script eliminando tutti i caratteri superflui, quali spazi, tabulazioni o rimandi a capo. Il risultato ottenuto è però assolutamente inutilizzabile in fase di debug e pertanto, per ognuno di essi, è necessario mantenere anche una versione di debug che possa essere referenziata secondo necessità.

In condizioni normali questo requisito richiederebbe di rimettere mano al markup della masterpage, o a quello delle singole pagine coinvolte, per modificare manualmente i riferimenti. Se invece di inserire manualmente i link referenziamo i file Javascript tramite il controllo ScriptManager, l'operazione risulta infinitamente più comoda:

<asp:ScriptManager ID="scriptManager" runat="server">
    <Scripts>
        <asp:ScriptReference Path="~/FirstScript.js" ScriptMode="Inherit" />
        <asp:ScriptReference Path="~/SecondScript.js" ScriptMode="Inherit" />
    </Scripts>
</asp:ScriptManager>

In questo modo, infatti, l'output che si ottiene in pagina dipende dalla modalità di compilazione impostata sul web.config:

<compilation debug="true" targetFramework="4.0" />

In particolare, nel caso in cui l'applicazione sia eseguita in modalità debug, invece dei riferimenti a FirstScript.js e SecondScript.js, lo ScriptManager farà in modo che i link inseriti puntino ai file FirstScript.debug.js e SecondScript.debug.js.

Il suffisso ".debug", infatti, è quello che per default viene utilizzato dallo ScriptManager per individuare le versioni di debug dei file di scripting. Nel caso le nostre regole di naming siano differenti, possiamo specificare manualmente gli url nell'evento Application_Start di global.asax.

protected void Application_Start(object sender, EventArgs e)
{
    ScriptManager.ScriptResourceMapping.AddDefinition(
        "FirstScript",
        new ScriptResourceDefinition 
        { 
            Path="~/FirstScript.js",
            DebugPath = "~/FirstScript_DebugMode.js"
        });
}

A questo punto è sufficiente referenziare il nuovo mapping all'interno della collection di ScriptReference tramite il nome:

<asp:ScriptManager ID="scriptManager" runat="server">
    <Scripts>
        <asp:ScriptReference Name="FirstScript" ScriptMode="Inherit" />
        <asp:ScriptReference Path="~/SecondScript.js" ScriptMode="Inherit" />
    </Scripts>
</asp:ScriptManager>

Un aspetto interessante è che questa tecnica è utilizzabile anche in concomitanza della funzionalità di unione dei Javascript illustrata nello script #952
http://www.aspitalia.com/script/952/Utilizzare-Funzionalita-Unione-Javascript-ASP.NET-3.5-SP.aspx

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Gestire la versione di debug o di release degli script tramite lo ScriptManager di ASP.NET (#1029) 1010 3
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi