Windows Azure in versione 1.0: annunciata la piattaforma Microsoft per il cloud computing

di , in Windows Azure,

Annunciati i dettagli finali sulla piattaforma di cloud computing di Microsoft.

Windows AzureIeri, durante la tradizionale PDC, che si tiene in questi giorni a Los Angeles, Microsoft ha annunciato tutti i dettagli definitivi riguardo Windows Azure, la sua piattaforma di cloud computing.

Durante la keynote, Ray Ozzie si è soffermato sulla caratteristiche della piattaforme, sul modello di sviluppo e sull'infrastruttura di cui è dotata, annunciando che da questo momento fino al primo di gennaio sarà possibile, per clienti e partner, utilizzare la piattaforma, mentre la fatturazione inizierà dal primo febbrario 2010.

A proposito di prezzi, sono stati annunciati con questo schema:

  • Small: 0,12$ per ora di utilizzo, con 1,6 Ghz e 1,75 GB di memoria;
  • Medium: 0,24$ per ora di utilizzo, con 2 processori da 1,6 Ghz e 3,5 GB di memoria;
  • Large: 0,48$ per ora di servizio, con 4 processori da 1,6 Ghz e 7.0 GB di memoria;
  • XLarge: 0,96$ per ora di servizio, con 8 processori da 1,6 Ghz e 14 GB di memoria.

In particolare, sono stati annunciati sia Windows Azure (il sistema operativo) che SQL Azure Database (il servizio di database). Per quanto riguarda il primo, è stata annunciata la possibilità di utilizzare anche Apace o MySQL, mentre SQL Azure Database è a tutti gli effetti un database relazionale on the cloud, con tanto di supporto all'interno del classico SQL Management Studio di SQL Server.

Nell'ottica di consentire una maggior integrazione tra soluzioni in the cloud e on premise (in locale), sono stati annunciati una nuova serie di prodotti, sotto il brand AppFabric. Nella sua versione per Windows Server consente di gestire le funzionalità in locale, mentre in quella per Azure in the cloud.

Tra le funzionalità che troviamo ci sono quelle di caching (ciò che finora era conosciuto con il nome in codice di Velocity) e di gestione (nome in codice Dublin). Inoltre, quelli che una volta erano noti come .NET Services ora sono integrati in AppFabric, consentendo di usufruire di servizi di gestione di workflow, service bus e controllo accesso. Questo componente è attualmente in beta 1 e sarà rilasciato in futuro.

Tutte le informazioni su Microsoft Azure sono disponibili nel sito ufficiale.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Windows Azure in versione 1.0: annunciata la piattaforma Microsoft per il cloud computing
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti