Windows Azure SDK giunge alla versione 1.5

di , in .NET Framework,

Aggiornamento per i servizi, degli strumenti e nuove feature per Visual Studio 2010 per rendere sempre più facile la configurazione e la gestione.

In occasione di BUILD, la conferenza Microsoft dedicata a Windows, è stato rilasciato un nuovo aggiornamento di Windows Azure, ormai giunto alla versione 1.5. Come ormai siamo abituati, il team rilascia regolarmente nuove feature prima messe a disposizione come CTP e poi rilasciate in produzione.

Dal punto di vista dello sviluppo, sono disponibili due nuovi tool a riga di comando, il supporto ai ruoli MVC 3 in Visual Studio e una reingegnerizzazione dell'emulatore per essere il più fedele possibile all'ambiente vero.

Per quanto riguarda i servizi, Windows Azure Storage ora supporta la geo replica e una nuova versione delle API REST, nuove funzioni sul Service Bus per supportare scenari di notifiche a dispositivi occasionalmente connessi. Infine il Windows Azure Marketplace è ora disponibile in 25 lingue e mette a disposizione API per fornire le informazioni in lingua dei dati forniti.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Windows Azure SDK giunge alla versione 1.5
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti