Ricerca: container

Sebbene ancora in preview, come abbiamo visto nello script #98, possiamo utilizzare .NET Core con il nuovo runtime delle Azure Function. Viene naturale quindi poter usare alcune delle caratteristiche con esso introdotte e disponibili in gran parte come package .NET Standard, ma ...

Phonegap è uno strumento per lo sviluppo di applicazioni mobile ibride per smartphone e tablet, che coniuga la versatilità dei linguaggi web, con la potenzialità dei device fornendo accesso ai i sensori, ai media ed alle informazioni presenti nei dispositivi mobile. Il codice ...

Sapevi che le chiavi delle risorse di Microsoft Azure andrebbero ruotate? Credenziali, chiavi e certificati sono una parte delicata nella distribuzione di una soluzione: è difficile sapere chi ha accesso e a cosa, e mantenere sempre le stesse credenziali non è un approccio sicuro...

Recentemente Microsoft ha messo in preview sulla piattaforma Azure un nuovo servizio di nome Azure Functions. Il suo scopo è quello di permetterci di creare rapidamente funzioni attivabili tramite trigger, in modo affidabile e scalabile. In questo articolo cerchiamo di capire ...

NET 5 rappresenta l'evoluzione di .NET Core, che a sua volta è l'erede di .NET Framework.Rappresenta un momento storico per ogni sviluppatore .NET, perché da oggi ci sarà una sola piattaforma di sviluppo, per tutte le esigenze.Diamo un'occhiata a cosa rappresenta, cosa contiene e...

Dopo tre anni di sviluppo sta per uscire la RTM di .NET Core 1.0. Questo nuovo runtime segna una svolta con il passato e introduce la compatibilità sulle piattaforme macOS e Linux. In questo articolo vedremo quali sono le principali novità introdotte, come questo ha permesso la ...

NET Core è il runtime punto di riferimento di Microsoft che ci permette di realizzare applicativi web client/server e desktop. Giunti alla versione 3.0, questo framework ha raggiunto un livello di affidabilità e leggerezza molto affidabile che lo rendono molto performante. In ...

Controlli di selezione, singola o multipla, strutture ad albero, menu e liste sono di uso frequente nelle applicazioni. WPF espone queste funzionalità e con essi sfrutta il massimo delle sue capacità coinvolgendo style, template e binding. In questo articolo si affrontano quindi ...

La maggior parte delle applicazioni molto probabilmente deve visualizzare dati, metterli in relazione tra loro e gestire l'input dell'utente. Il DataBinding è quel meccanismo automatico, introdotto già con le WinForms, che permette ciò e lega l'interfaccia ai dati. In WPF, ...

Nonostante la continua crescita delle applicazioni web, le applicazioni desktop continuano ad essere sviluppate e manutenute nel tempo. Per questo può essere normale ritrovarsi dopo una decina d'anni ancora con un'applicazione Windows Forms o WPF. Queste applicazioni sono però ...