Ricerca: container

Nelle applicazioni ASP.NET "classiche", il web.config viene spesso usato anche per conservare dei valori di configurazione, come chiavi API, stringhe di connessione, dati del server SMTP ed ogni altro tipo di informazione sensibile. Per lungo tempo, cifrare le sezioni del web....

Nel precedente script ci siamo occupati di come attivare il caching tramite il tag helper cache in ASP.NET Core MVC. Questa funzionalità, purtroppo, è forzatamente agganciata a un provider cache in memory (IMemoryCache) e pertanto non è adatta a scenari distribuiti, quando ...

Nello script della scorsa settimana abbiamo visto come Ninject (o in generale qualsiasi IoC container) porti dei grandi benefici in termini di componibilità e testabilità delle nostre applicazioni. In particolare, abbiamo potuto apprezzare la semplicità nell'integrarlo in ASP.NET...

Se la nostra applicazione sfrutta Ninject e utilizza la tecnica della dependency injection, probabilmente ci troveremo nella situazione in cui, anche nell'ambito di un Hub di ASP.NET SignalR, abbiamo bisogno di iniettare le dipendenze tramite il costruttore:public class ...

Tra le novità portate in dote da ASP.NET Core non poteva mancare una piccola rivoluzione dal punto di vista della configurazione.Sicuramente ci saremo resi conto più volte di come il meccanismo degli AppSettings presente in ASP.NET abbia notevoli limiti, primo tra tutti il fatto ...

Il concetto di filter è presente in fin dalle prime versioni di ASP.NET MVC ed è stato pienamente ereditato anche in ASP.NET Core. Come probabilmente sappiamo, grazie ai filter è possibile aggiungere della logica a una specifica action, a un intero controller o anche a tutta l'...

In uno script di qualche settimana fa (http://www.aspitalia.com/script/1296/Costruire-Client-HTTP-Tipizzato-Refit-IHttpClientFactory-ASP.NET-Core-2.1.aspx), abbiamo introdotto il package Refit, che permette di creare dei client tipizzati per servizi REST. Cerchiamo di capire come...

Nello script #445 si è visto come effettuare la paginazione con web control che non permettono questa possibilità come il Datalist. In quell'esempio viene utilizzato il metodo "Fill" del DataAdapter specificando anche il range dei dati da inserire nei webcontrol. Possiamo ...