Ricerca: ef

Nello script #4 (http://www.silverlightitalia.com/script/4/Usare-Storyboard-Timer.aspx) è stato illustrato l'uso dello Storyboard come timer per eseguire una serie di operazioni in modo ripetitivo, questa tecnica può essere impiegata anche per creare l'animazione di un oggetto ed...

Tra le nuove feature che hanno accompagnato il rilascio di Silverlight 3.0, l'introduzione degli effetti speciali come DropShadowEffect e BlurEffect è sicuramente una delle più accattivanti.Gli effetti sono realizzati utilizzando un linguaggio C-like, chiamato HLSL (High Level ...

Nello script #140 abbiamo visto come utilizzare la direttiva ng-bind per effettuare il binding di un contenuto direttamente nella vista. Per questioni di sicurezza, questa direttiva non consente di iniettare codice HTML, proteggendo l'utente da eventuali problemi.Ci sono casi, ...

Una delle dipendenze principali di Angular è RxJS (Reactive Extensions) la cui classe principale Observable viene largamente usata in molte parti del codice. Uno dei punti in cui Observable viene usata è nella proprietà valueChanges della classe FormControl che fa parte del ...

I web site di Microsoft Azure sono un'ambiente di hosting molto facile da creare e da gestire, perché integrati con i controlli sorgente e con Visual Studio. Sebbene l'ambiente in cui la nostra applicazione gira, è del tutto simile a quello che ci ritroviamo in fase di sviluppo, ...

Gli Azure Mobile Service sono il supporto preferenziale, da parte di Azure, quando dobbiamo realizzare backend per applicazioni mobile. Grazie al client e al server SDK, infatti, possiamo dotare le nostre app di funzionalità avanzate (quali push notification, offline ...

Le Azure Web App sono il servizio principale per l'hosting e non solo delle nostre applicazioni web. Attorno ad esse ruotano molteplici servizi e strumenti che possiamo utilizzare.Tra le caratteristiche interessanti che possiamo sfruttare vi è la possibilità di effettuare test di...

I SQL Database di Azure sono un servizio completamente gestito che ci fanno dimenticare l'onere di dover gestire la persistenza delle informazioni. A seconda del profilo disponiamo della possibilità di ripristinare il nostro database da 7 a 15 giorni precedenti.Laddove questo non...