Ricerca: ef

Le Azure Web App sono il servizio principale per l'hosting e non solo delle nostre applicazioni web. Attorno ad esse ruotano molteplici servizi e strumenti che possiamo utilizzare.Tra le caratteristiche interessanti che possiamo sfruttare vi è la possibilità di effettuare test di...

I web site di Microsoft Azure sono un'ambiente di hosting molto facile da creare e da gestire, perché integrati con i controlli sorgente e con Visual Studio. Sebbene l'ambiente in cui la nostra applicazione gira, è del tutto simile a quello che ci ritroviamo in fase di sviluppo, ...

Nell'ecosistema Microsoft Azure, le Web App rappresentano l'approccio più semplice per mettere online una app scritta nei più disparati linguaggi. Sono completamente gestite, altamente affidabili e scalabili, ma come caratteristica di tutti i PaaS ci rendono completamente ...

Il .NET Framework mette a disposizione una funzionalità avanzata e molto utile sia nelle applicazioni winforms che ASP.NET: i delegatesUn delegate non è altro che una classe che eredita da System.Delegate ed è un puntatore ad funzione o sub. Oltre ad eseguire delle istruzioni ...

Nello script #440 si è visto come far eseguire operazioni al server senza che l'utente debba aspettare l'avvenuta esecuzione dell'operazione.I delegates offrono un metodo rapido e semplice, ma ne esiste un che da' il medesimo risultato e offre maggiori potenzialità di controllo....

Sapere in fase di Load quale controllo ha scatenato il postback è importante soprattutto quando creiamo controlli a runtime, poiché questi vanno creati nell'Init o nel Load, se si vuole usufruire degli eventi che questi dispongono.La tecnica usata è quella di controllare il ...

Una delle operazioni più comuni quando si lavora con un database relazionale è quela di creare view per semplificare la scrittura delle query. Queste view non hanno sempre una chiave primaria e quindi Entity Framework Core non è in grado di identificare singolarmente ogni riga ...

Ecco lo script da utilizzare per la transazione con Banca Sella.Il file deve essere chiamato OTP.asp e va incluso nella pagina da cui si invia il totale del transato alla Banca per la validazione e nella pagina di risposta.Le variabili da cambiare sono:1) CodEs: codice esercente2...