Un'anteprima su ASP.NET Core 2.0

di , in ASP.NET Core,

Siamo esattamente ad un anno dal rilascio di ASP.NET Core 1.0, la tecnologia con cui Microsoft presentava un nuovo modo di costruire applicazioni web multipiattaforma, modulari e nate per il cloud.

Grazie ad un lavoro assiduo, che ha coinvolto sia gli ingegneri di Microsoft che gli sviluppatori della community, oggi possiamo già dare uno sguardo all'anteprima di ASP.NET Core 2.0, annunciata a maggio in occasione della conferenza Build di Seattle. Scopriamo insieme quali sono le novità introdotte dopo un anno di feedback e miglioramenti.

Figura 1

La roadmap di ASP.NET Core 2.0 (https://github.com/aspnet/Home/wiki/Roadmap) indica che il rilascio ufficiale avverrà presumibilmente in autunno, con un ulteriore aggiornamento atteso per la fine dell'anno.

Installazione

Per provare l'anteprima di ASP.NET Core 2.0, procuriamoci l'SDK per la nostra piattaforma preferita (Windows, macOS o Linux) dal repository GitHub (https://github.com/dotnet/cli/releases). Questa nuova versione dell'SDK convive fianco a fianco con altre eventuali versioni presenti sulla nostra macchina.

Dopo l'installazione, lanciamo il comando dotnet --version per verificare che la versione in uso sia quella attesa.

Figura 2

In qualsiasi momento possiamo facilmente passare da una versione all'altra creando il file global.json nella cartella principale del nostro progetto. Ad esempio, per tornare ad usare la versione 1.0.4 dell'SDK inseriamo questo contenuto all'interno del file.

{
  "sdk": {
    "version": "1.0.4"
  }
}

Per scegliere la versione in maniera appropriata, verifichiamo le SDK presenti nella nostra macchina all'interno della cartella %ProgramFiles%\dotnet\sdk (su Windows) o ~/.dotnet/sdk (su Unix).

La preview di ASP.NET Core 2.0 gode ovviamente del supporto di Visual Studio ma dovremo procurarci Visual Studio 2017 Update 3 Preview, che si installa anch'esso fianco a fianco con altre versioni.

Figura 3

In questo modo potremo iniziare a scrivere la nostra prima applicazione ASP.NET Core 2.0 in maniera visuale, usando uno dei template a disposizione. Gli stessi template sono anche disponibili da linea di comando lanciando dotnet new, che è la modalità da usare per coloro che intendono avvalersi di altri editor come Visual Studio Code.

Figura 4

E' importante notare come i template - a partire da ASP.NET Core 2.0 preview 2 - siano per la prima volta disponibili anche per VB.NET. Troviamo template anche per realizzare Single-Page Applications e per le Razor pages, che tratteremo fra poco.

Costruito su .NET Standard 2.0

Il .NET Core 2.0 è costruito in conformità con la .NET Standard 2.0, la nuova specifica che definisce le API che i framework .NET devono implementare. Con questa nuova versione, lo sviluppo di applicazioni cross-platform si avvicina a grandi passi a ciò che abbiamo da sempre potuto realizzare con il .NET Framework "tradizionale", limitatamente a Windows.

6 pagine in totale: 1 2 3 4 5 6
Contenuti dell'articolo

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Un'anteprima su ASP.NET Core 2.0 1010 4
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti