Novità di ASP.NET Core 1.1

di , in ASP.NET Core,

Lo scorso 16 novembre, come di consueto, la conferenza Connect(); 2016 si è dimostrata prodiga di annunci tra cui quello del rilascio della versione 1.1 per .NET Core, ASP.NET Core ed EF Core che introducono collettivamente decine di nuove funzionalità ed escono irrobustiti da centinaia di bugfix.

Figura 1

Il .NET Core 1.1 resta compatibile con .NET Standard 1.6 ed espone più di un migliaio di nuove API, la maggior parte delle quali mirate ad evolvere il prodotto in sé in modo che gli sviluppatori ne abbiano una migliore esperienza d'uso e di debugging.

Connect(); 2016 è stata anche la platea dell'annuncio di Visual Studio 2017 che propone in anteprima il nuovo tooling per lo sviluppo di applicazioni per .NET Core e per la distribuzione con Docker. Torneremo a parlarne in un prossimo articolo.

Installare il .NET Core 1.1

Per ottenere la nuova versione del .NET Core, rechiamoci all'indirizzo https://www.microsoft.com/net/download/core e scegliamo il download per la nostra piattaforma preferita. Entrambe le versioni rilasciate finora convivranno fianco a fianco.

Con la versione 1.1 viene supportato Windows Server 2016 ed altre 3 distribuzioni unix: Linux Mint 18, OpenSUSE 42.1 e macOS 10.12 che vanno ad ampliare le opzioni di deployment supportate ufficialmente.

Figura 2

.NET Core 1.1 è la prima versione "Current"

Il .NET Core viene ora distribuito secondo due modalità, già rodate in altri prodotti open source:

  • Current identifica la versione più recente del .NET Core, al momento la 1.1, sulla quale Microsoft e la community concentrano i loro sforzi. Questa modalità prevede rilasci frequenti e si propone di consegnare funzionalità agli sviluppatori nel più breve tempo possibile, affinché possano contribuire con il loro feedback. Le Current sono versioni stabili e ufficiali ma, per via del loro rapido evolversi, Microsoft non ne consiglia l'uso in produzione e si limita ad offrire un supporto per soli 3 mesi, periodo in cui usciranno solo fix di sicurezza. La previsione è che approssimativamente 1 sviluppatore su 5 sceglierà di usare una versione Current per lo sviluppo di una nuova applicazione.
  • LTS o Long Term Support è l'appellativo che viene assegnato alle versioni come la 1.0, per le quali Microsoft offre un supporto di ben 3 anni, periodo in cui è garantito il rilascio di aggiornamenti di sicurezza ed integrazione di funzionalità.

Figura 3

Per usare un'analogia, possiamo considerare Current ed LTS come due treni che, pur viaggiando nella stessa direzione, si muovono ad una velocità diversa e rispettano una propria tabella di marcia.

4 pagine in totale: 1 2 3 4
Contenuti dell'articolo

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Novità di ASP.NET Core 1.1 1010 2
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti