Pubblicata la RC2 di ASP.NET MVC 3

Marco De Sanctis

di , in .NET Framework,

ASP.NET MVC 3 procede a grandi passi verso la release finale, aggiungendo il supporto a Visual Studio 2010 SP1 Beta.

Nella giornata di Venerdì, il team di ASP.NET ha rilasciato la seconda Release Candidate per ASP.NET MVC 3, l'ultima prima della versione finale che è prevista per il mese prossimo. Essa è finalmente eseguibile anche da chi abbia installato la Beta del Service Pack 1 di Visual Studio 2010, di cui abbiamo parlato in precedenza.

ASP.NET MVC3 RC2 contiene anche novità minimali e alcune breaking changes, come al solito egregiamente riassunte dal puntuale post di Scott Guthrie sul suo blog. In particolare:

  • sono stati modificati i nomi di alcuni attributi, come [ControllerSessionState], usato per disabilitare la session a livello di controller, che diviene semplicemente [SessionState], mentre l'attributo per accettare dati contenenti tag HTML non è più [SkipRequestValidation], bensì [AllowHtml];
  • è stato leggermente modificato il template di default per le View di Edit, che ora si avvale dell'helper EditorFor invece di TextBoxFor, consentendo quindi un utilizzo immediato di eventuali data template;
  • è stato introdotto un nuovo helper per il view engine Razor, Html.Raw(), tramite cui iniettare nella View dei dati provenienti dal model, senza che ne venga effettuato l'encoding HTML;
  • l'helper Html.ValidationMessage(), usato per mostrare gli errori di validazione del model, evita di mostrare messaggi generati da eccezioni quando ne sono presenti altri gestiti, causati dalla logica di validazione dell'applicazione; questo nell'ottica di considerare i primi come errori non previsti e in generale non destinati all'utente finale.

Il download è disponibile a questo indirizzo, unitamente alle note di rilascio ed è installabile anche senza rimuovere la precedente Release Candidate.

Commenti

Pubblicata la RC2 di ASP.NET MVC 3 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti