Longhorn avrà RSS

di , in Windows Vista,

Anche Microsoft supporterà il famoso formato di syndication.

Nuovi dettagli su IE 7 e su Longhorn emergono dal Gnomedex 5.0, appena conclusosi a Seattle, come mostrato in questo video pubblicato su Channel9.

IE7 e Longhorn in modo particolare avranno un pieno supporto per RSS, tanto che è stato creato un team ad hoc all'interno del prodotto che si occuperà proprio di queste funzionalità.

In particolare, il nuovo set di API renderà possibile, direttamente da IE 7, sottoscrivere i feed resi disponibili dai siti all'interno del proprio feed aggregator preferito (come esempio nel video viene utilizzato RssBandit) ed avrà pieno supporto le enclosures, ovvero gli allegati presenti in molti feed RSS, come i famosi podcast, trasmissioni audio allegati a feed RSS.

Sono già state proposte delle extension, molte diffuse in ambito XML per espandere, attraverso l'uso di namespace, le possibilità offerte da un certo formato. La proposta, in particolare, si riferisce all'utilizzo di RSS all'interno di feed contenenti liste ordinate, come classifiche di una top 10 musicale, che gli attuali feed reader non sono in grado di gestire adeguatamente dato che quasi tutti gestiscono, come modalità di ordinamento, la data assegnata al singolo item, piuttosto che l'ordine che lo stesso ha nel feed.

Questo annuncio da parte di Microsoft ha già scatenato una vivace discussione all'interno delle varie community e dei blog, perchè se da un lato l'ingresso di uno dei più grandi player nel settore del syndication vorrà dire più visibilità per la tecnologia, dall'altro in molti temono, probabilmente senza aver compreso fino in fondo l'essenza di RSS (e di XML), che Microsoft possa "colonizzare" il settore, imponendo i propri standard anzichè abbracciando quelli esistenti.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Longhorn avrà RSS
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti