Tutti i contenuti di ASPItalia.com

Dopo circa due mesi dal rilascio di .NET Core 3.0, Microsoft rende disponibile anche la nuova minor release .NET Core 3.1 che ha l'obiettivo di raffinare le funzionalità già introdotte precedentemente. Trattandosi di una versione LTS (Long-Term Support), godrà di un ciclo di ...

Come abbiamo visto in un precedente articolo (https://www.aspitalia.com/articoli/asp.net-core3/web-ui-interattive-blazor-server.aspx), Blazor Server sfrutta una connessione SignalR per ricevere eventi dal browser e aggiornare il DOM della pagina. Questa architettura ha il ...

Blazor è la nuova tecnologia di Microsoft che si propone di diventare lo strumento principe per la realizzazione di web-app Single Page Application. L'architettura delle pagine create con questo strumento è basata sull'utilizzo di diversi componenti assemblati tra loro, ognuno ...

Quando migriamo un'applicazione ad ASP.NET Core 3.0, dobbiamo tener conto che esistono alcune breaking change che potrebbero causare dei cambiamenti nel comportamento. Microsoft le ha descritte in una pagina della documentazione (https://docs.microsoft.com/it-it/dotnet/core/...

Quando esponiamo web service protetti da OAuth, un aspetto di fondamentale importanza è costituito dal concetto di Scope. Lo Scope può rappresentare una particolare categoria di risorse o una azione specifica, che l'utente può autorizzare o meno.Immaginiamo per esempio di esporre...

Anche se Blazor ci permette di usare C# per realizzare la parte client di un'applicazione web, avremo ancora la necessità di interoperare con librerie scritte in JavaScript: mappe, grafici, caroselli e player video sono solo alcune delle funzionalità avanzate che possiamo ...

Come abbiamo visto nel nostro recente articolo (https://www.aspitalia.com/articoli/asp.net-core3/web-ui-interattive-blazor-server.aspx), in Blazor possiamo specificare la route a cui un component risponde con una sintassi simile a quella di ASP.NET MVC:@page "/products/{id:int}"...