Autore: Marco De Sanctis

In ASP.NET Core abbiamo molteplici opzioni per leggere i dati in querystring, per esempio esponendoli come parametri di un controller e far sì che il routing li popoli automaticamente.Purtroppo in Blazor l'infrastruttura di Routing è molto più limitata e non abbiamo invece alcun ...

Un aspetto storicamente spesso problematico, è sempre stato quello di eseguire integration test su un'applicazione in maniera affidabile. Ci sono molteplici scogli da superare, per esempio avere un server attivo su cui effettuare le chiamate, o integrarsi con un database, ma ...

Come abbiamo visto in un precedente articolo (https://www.aspitalia.com/articoli/asp.net-core3/web-ui-interattive-blazor-server.aspx), Blazor Server sfrutta una connessione SignalR per ricevere eventi dal browser e aggiornare il DOM della pagina. Questa architettura ha il ...

Quando esponiamo web service protetti da OAuth, un aspetto di fondamentale importanza è costituito dal concetto di Scope. Lo Scope può rappresentare una particolare categoria di risorse o una azione specifica, che l'utente può autorizzare o meno.Immaginiamo per esempio di esporre...

Come abbiamo visto nel nostro recente articolo (https://www.aspitalia.com/articoli/asp.net-core3/web-ui-interattive-blazor-server.aspx), in Blazor possiamo specificare la route a cui un component risponde con una sintassi simile a quella di ASP.NET MVC:@page "/products/{id:int}"...

Come sappiamo, tramite il pacchetto NuGet Swashbuckle, possiamo generare automaticamente lo swagger document di un progetto ASP.NET Core Web API e dotare la nostra applicazione di una pagina web che illustri tutti gli endpoint esposti.Un aspetto importante di cui tenere conto è ...