E un bel pezzo di ASP.NET diventa open source

Sono disponibili su Codeplex i sorgenti di ASP.NET MVC, ASP.NET Web Pages e WebAPI

L'ha annunciato Scott Guthrie sul suo blog nella serata di ieri, seguito a ruota da Scott Hanselman: da oggi ASP.NET MVC, Razor, ASP.NET Web Pages e le nuovissime WebAPI sono finalmente rilasciate su Codeplex con licenza Apache 2.0. Nonostante parte del codice sorgente fosse già disponibile, quello a cui stiamo assistendo è un cambiamento di approccio, da parte di Microsoft, che penso non esageriamo a definire epocale.

Intanto perché questi framework sono stati rilasciati includendo anche quanto la community ha prodotto negli scorsi mesi, ma soprattutto perchè finalmente avremo la possibilità di contribuire in maniera attiva allo sviluppo del framework. E per "maniera attiva" si intende proprio scrivendo codice: se troviamo un bug, potremo inviare una fix o uno unit test per riprodurlo, se vogliamo aggiungere una feature potremo entrare in contatto con il team e collaborare con loro alla stesura.

Ovviamente ogni checkin verrà valutato dagli sviluppatori del team di ASP.NET, per evitare di introdurre problemi o interferire con la codebase, ma di sicuro è una novità rivoluzionaria rispetto al passato. A tal proposito, è fondamentale anche citare che, nonostante questo deciso cambio di rotta, Microsoft continuerà a supportare ufficialmente questi prodotti come in passato, e che continueranno ad essere inclusi nelle future versioni di Visual Studio o disponibili come download separati.

Un'ultima nota riguarda il fatto che i sorgenti di ASP.NET Web Forms sono al momento esclusi da questa codebase e, con ogni probabilità, rimarranno tali anche in futuro. La ragione, spiegata dallo stesso Scott Hanselman, è che essi fanno parte della porzione "core" del framework (System.Web.dll), da cui altre componenti hanno dipendenze.

Per maggiori informazioni, non vi resta che leggere i post linkati all'inizio della news, recarvi sulla pagina ufficiale di Codeplex o scaricare i sorgenti con TFS, SVN, Mercurial o Git.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

E un bel pezzo di ASP.NET diventa open source 1010 2
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti